top of page
Cerca
  • sofiazanelotti

Eredi in disaccordo: come risolvere la situazione. La divisone ereditaria.

Quando si tratta di divisione di un'eredità, i conflitti tra gli eredi possono essere estremamente complessi, con una vasta gamma di motivi che possono portare a disaccordi. Dal mancato rispetto dei diritti dei legittimari da parte del testatore alle divergenze sulla distribuzione dei beni, le dispute possono diventare rapidamente irrisolvibili senza l'intervento di un terzo imparziale.


divisione ereditaria

Cosa fare quando gli eredi non si accordano? I motivi di disaccordo possono essere tanti: la lesione dei diritti dei legittimari, la devoluzione dei beni, la formazione delle porzioni ereditarie e quando la comunicazione non basta e la strada del dialogo si rivela impraticabile, la divisione ereditaria con il Notaio, la risoluzione delle familiari, la divisione o l'uso dei beni in natura, purtroppo l'ultima soluzione è affidarsi a un soggetto imparziale e autorevole: il giudice.


Cos'è la divisione ereditaria giudiziale?


Il giudice, attraverso la divisione ereditaria giudiziale, definirà le singole posizioni secondo la legge e, per quanto possibile, interpretando la volontà del testatore se è presente il testamento è una delle soluzioni più comuni in caso di stallo nelle trattative.

Questa procedura della divisione giudiziale, consente a uno o più eredi di citare gli altri in tribunale senza limiti di tempo. Tuttavia, prima di intraprendere questa strada, è obbligatoria la mediazione presso un organismo riconosciuto dal Ministero della Giustizia. Questo passaggio mira a facilitare un accordo transattivo tra le parti, evitando così il protrarsi di una disputa legale lunga e costosa.


Quindi prima di finire nelle aule di Tribunale esiste la possibilità della negoziazione assistita, in cui ciascun erede può consultare un avvocato o un mediatore per cercare una soluzione che soddisfi tutte le parti coinvolte.


Gli accordi raggiunti in questa fase devono essere autenticati da un notaio per garantire la loro validità legale in quanto si concretizza la divisione su domanda congiunta, una procedura semplificata che coinvolge tutti gli eredi e gli interessati.


Questo approccio prevede la nomina di un notaio incaricato di elaborare un progetto di divisione, sentendo le parti e, se del caso, gli eventuali creditori.


In assenza di obiezioni entro un certo termine, il progetto diventa esecutivo, consentendo al notaio di procedere con la divisione dei beni.

Se tutti i tentativi che falliscono, rimane la la divisione giudiziale.


a divisione giudiziale è una procedura legale attraverso la quale uno o più eredi possono citare gli altri eredi in tribunale per richiedere la divisione dei beni ereditari. Questa procedura è regolamentata dalle leggi dello stato in cui è avvenuta la successione.


Passaggi della Divisione Giudiziale:

  1. Citazione in Tribunale: Uno o più eredi presentano una citazione in tribunale contro gli altri eredi per richiedere la divisione dei beni ereditari e quindi lo scioglimento della comunione ereditaria.

  2. Mediazione Obbligatoria: Prima di procedere con il processo giudiziario, le parti coinvolte sono obbligate a partecipare a una mediazione presso un organismo riconosciuto dal Ministero della Giustizia. Questo passaggio ulteriore mira a facilitare un accordo transattivo tra le parti per evitare una disputa legale prolungata.

  3. Procedura Giudiziaria: Se la mediazione non porta a una soluzione soddisfacente, il processo giudiziario procede. Il tribunale ascolta le argomentazioni delle parti coinvolte e prende una decisione basata sulla legge e sulle circostanze specifiche del caso.

  4. Esecuzione della Decisione: Una volta emessa la sentenza, la divisione dei beni viene eseguita in conformità con la decisione del tribunale. Questo potrebbe includere la vendita dei beni o la loro divisione tra gli eredi secondo le indicazioni del giudice.


Conclusioni:

La divisione giudiziale o stragiudiziale è un passo significativo quando gli eredi non riescono a raggiungere un accordo sulla divisione dell'eredità.


Ricorda: la divisione ereditaria può essere un processo complesso e delicato. È importante affrontarla con pazienza e con l'aiuto di esperti qualificati.


In questo blog post abbiamo trattato le principali opzioni a disposizione degli eredi in caso di disaccordo.


Per approfondire i dettagli specifici della tua situazione, ti consigliamo di prendere contatti con noi. www.forlifesrl.com


3 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page